Una casa super-ecologica: ecco il progetto di un architetto russo!

casa bottiglie di champagneC’è chi ricicla la carta, chi il sughero, chi altro materiale per creare oggetti diversi….ma mai si era pensato di utilizzare bottiglie di champagne per costruire una casa! Questo il progetto di un architetto russo di 52 anni, Hamidullah Ilchibaev, della città di Chelyabinsk. 

L’idea nata dalla passione dell’uomo nel creare oggetti sempre diversi con bottiglie di vario genere e dall’amore per i suoi due figli, ha portato alla realtà il progetto.  In particolare dopo la morte di uno dei due figli all’età di 18 anni, al quale ha dedicato la costruzione.

casa bottiglie di champagne 2L’appartamento di 99 mq, di basi solide, è internamente disposto e arredato come una casa normale, mentre il suo esterno è rivestito completamente di ben 12000 bottiglie di champagne (alcune regalate da gestori di ristoranti delle vicinanze e altre pagate a pezzo), raccolte in ben 3 anni. Per sistemare le bottiglie è stata utilizzata una tecnica unica:  innanzitutto sono state limate, con una taglierina speciale, la cima delle bottiglie per renderle tutte uguali e sistemate una vicina all’altra grazie ad una soluzione ecologica, che funge da collante. Tutto ciò ha permesso sia un risparmio di tempo (5 anni per la costruzione) sia un risparmio di materiali, e quindi ad impatto ambientale zero, sia di mantenere il calore termico, viste le bassissime temperature invernali.

La casa, ribattezzata con il nome di “Palazzo Oz“, è stata mèta di visitatori e curiosi da tutto il mondo. Non è in vendita, ma è stata regalato al figlio maggiore come regalo di nozze.

 

da Greenme.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...