Mucche magnetiche

Ovvero… quando la bussola è un bovino.

Certo non sarà comodo portarsene una in viaggio ma le mucche, placide produttrici di latte, possiedono davvero un inaspettato talento di “bussole”. Secondo un recente studio pubblicato su PNAS, vacche ed altri ruminanti preferiscono infatti allinearsi lungo la direzione da nord a sud.

Secondo Sabine Begall, dell’Università di Duisberg-Essen in Germania, questi quadrupedi, in qualche modo ancora sconosciuto, riescono a percepire il campo magnetico terrestre. “È sorprendente che un fenomeno cosi ubiquitario e diffuso non sia mai stato rilevato da allevatori e da cacciatori per centinaia d’anni,” è stato il commento di Begall.

La scienziata ha analizzato le immagini di più di 8000 capi di bestiame prese da Google Earth. Le foto sono state scelte in modo che gli animali fossero chiaramente visibili, all’aperto e lontano da abbeveratoi o mangiatoie, che potevano influenzare il loro modo di disporsi.

La mucca non è il solo animale che è stato preso in considerazione: gli scienziati hanno infatti analizzato sul campo la posizione di cervi e caprioli nella Repubblica Ceca, anche osservandone le impronte del corpo lasciate nella neve, evidenziando anche in questo caso una preferenza per l’allineamento nord-sud.

La spiegazione piu ovvia secondo Begall è da escludere: gli animali non si dispongono in questo modo per massimizzare la quantità di calore solare assorbita attraverso l’epidermide. Begall è certa di questo perché i ricercatori hanno preso in esame anche le immagini di mucche molto vicine ai poli. Se l’ipotesi “termica” fosse vera gli animali sarebbero orientati verso il nord reale, e non verso quello magnetico, come in effetti accade. Non è stata inoltre trovata neanche una correlazione con la direzione del vento.

La capacità di percepire il campo magnetico terrestre è stata evidenziata in molti altri animali, pipistrelli, topi, piccioni, ed è dunque plausibile che anche erbivori come la mucca e i cervi possiedano questa dote. Ora non resta che confermare i risultati con prove di tipo sperimentale.

Fonte: Scienza Esperienza.

Il baby dirottatore, l’anguria quadrata e altre storie

Dopo aver saputo che un ragazzino di 14 anni, armato di un coltello (quanto sarà stato pericoloso???), ha dirottato un autobus con 11 passeggeri in Giappone per poi arrendersi dopo un inseguimento di pochi minuti, ho pensato che Al-Qaeda ha fatto scuola, anzi sQuola…Ma questa, pensate un pò, non è la notizia più sensazionale di questi giorni: già perchè a tenere banco nelle cronache estere ci sono le foto osè di Avril Lavigne, dove la cantante (si ritiene sia lei ma senza averne le prove) sta facendo del sano sesso…Dimenticavo volendo ci sarebbe anche la notizia che a Berlino sono nati due gemelli. Uno bianco uno nero, come il cornetto algida… 😀

Nelle cronache italiane (tu pensa come stiamo messi) abbiamo ben altre notizie:

  1. Il garante della praivasi consiglia di stare attenti a youtube, facebook e ai social netuorc in generale, in quanto i dati che i giovani vi immettono sono destinati a rimanere per sempre sulla rete senza tutele e senza che l’utente ne sia a conoscenza. Beh, proprio l’altro giorno ho aperto un account su Feisbuc…Forza Carlo!!!
  2. Rai, caso intercettazioni Berlusconi-Saccà: dopo lo scandalo dei mesi scorsi, il direttore generale Claudio Cappon aveva chiesto il licenziamento dell’ex direttore di Rai Fiction, ma il cda (con l’astensione persino di Sandro Curzi) ha respinto la proposta. Era stato reintegrato nonostante la palese violazione del codice etico dell’azienda e, secondo me, anche dei nostri didietro…
  3. Ed ecco la notizia dell’estate (scorsa): siete stanchi di veder dondolare la vostra fetta d’anguria nel piatto?? Da tempo gli agricoltori nipponici si sono adeguati, seguiti dai cinesi eccetera eccetera. Ora ci si sono messi anche quelli italiani a produrre L’ANGURIA QUADRATA!!!! Vedere per credere…

Questo notiziario è andato in onda in forma ridotta per ovviare alle mie ridotte capacità mentali e per lasciarmi tempo per cercare l’anguria quadrata nel mercato di Senigallia… 😀

Barzagli, Berlusconi e le liceali

Europei finiti anche per Barzagli: rottura del menisco. La maledizione del centrale colpisce ancora. Il giocatore, passato pochi giorni fa dal palermo ai tedeschi del Wolfsburg sarà operato domani a Vienna, con lo stesso iter toccato a Cannavaro. L’articolo sta qui.

Berlusconi-Lega, è tensione. E’ un giorno ad alta tensione tra la Lega e Silvio Berlusconi. Dal decreto rifiuti al Trattato europeo di Lisbona. E perfino il feeling con Umberto Bossi, che ha sempre funzionato da ammortizzatore dei malumori leghisti nei confronti del ‘palazzo’ e viceversa, stavolta ha faticato a raggiungere l’obiettivo. Altre info, qui. A questo punto rimane solo da dire: Umbertone, prima di morire, facci un altro piacere: fà cadere il nano malefico!!!

Patto per rimanere incinte: 17 liceali ci riescono. Diciassette studentesse di un liceo del Massachusetts sono rimaste incinte contemporaneamente e almeno la metà di loro lo ha fatto di proposito. Sconcertante “patto segreto” delle ex vergini di Gloucester: avevano deciso di allevare assieme i loro bambini. Nessuna di loro ha più di sedici anni. Leggi altro su questa stronzata, qui.