E il cavaliere perse la chioma. Silvio Berlusconi senza capelli. Scoop di “Oggi”

Silvio Berlusconi pelato, senza capelli, ad Olbia.

Quando e’ sceso dall’aereo, all’aeroporto di Olbia, gli scatti sono moltiplicati del 400%. I fotografi impazziti, i ricoveri per ansia da prestazione (delle giovani vergini) aumentati esponenzialmente.

Tutta colpa o merito dell’effetto Berlusconi che non e’ riuscito ad evitare che la gente si emozionasse per lui e per il suo scalpo appena rifatto dalla Natura.

Sembra infatti che non siano serviti a molto i trapianti di capelli che l’ex premier Silvio Berlusconi ha fatto negli anni passati. Lo dimostrano le fotografie che il settimanale “Oggi” ha pubblicato ieri. Fotografie scottanti. Quasi hot, in cui un cavaliere senza chioma scende le scalinate del trasportino aeroportuale atteggiandosi a Bond. James Bond.

Ma no, malpensanti! Si dira’ che le stagioni politiche sono state molto stressanti o che il cavaliere (di che cosa?) avra’ lavorato giorno e notte per risolvere la difficile situazione economico-politica che l’Italia sta attraversando.
Anzi, che in barba a quanto sostiene l’attuale premier Mario Monti, e’ proprio grazie a Berlusconi che lo spread non e’ a quota 1200 punti base.

A proposito della bagarre, tutta di sapore politico, tra l’ex e l’attuale premier italiano. La “vicenda e’ chiusa” ha affermato il segretario del Pdl Angelino Alfano. Forse per lui. Perche’ sicuramente il cavaliere ce l’avra’ ancora in testa. Solo questa, dato che quella dei capelli e’ una vicenda appena aperta che si portera’ dietro fino alle prossime elezion…ehm al prossimo trapianto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...