Europei, Italia sconfitta dalla Spagna in finale. Ci sta pure se servisse a ripartire. E invece…

Stanchi? Affaticati? Stirati? Rimane un’Italia sfiancata ma buona quella che torna da kiev con un pur netto quanto indecoroso 4-0 subito dalla Spagna.

Italia-Spagna Euro 2012: Balotelli in azione

Ma “buona” ovviamente non tanto per il risultato che il tabellino segna impietoso. Quanto per un campionato europeo giocato contro tutto e tutti: da calciopoli al calcioscommesse, da “Prandelli si, Prandelli no” agli zingari che condizionavano le partite, al tabaccaio, al populismo anticalcio. Con una squadra che doveva riaccendere le speranze del calcio italiano.

E – come per magia – ecco che la gente e’ tornata a crederci man mano che Pirlo, De Rossi, Buffon, Montolivo e – perche’ no – Balotelli col suo seguito di spot e polemiche, andavano avanti.

E come per magia chissenefrega degli zingari, chissenefrega delle polemiche per Prandelli o Balotelli.

E mi sta bene anche tutto questo menefreghismo se servisse pero’ a ripartire.
Ma non ora. Sarebbe troppo facile, scontato e banale. Bisognerebbe ricordarsene a settembre.

Ma anche allora saranno stanchi, affaticati, stirati. Come tutti gli altri, come sempre.
Tipico italiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...