Torino: ladro stordito dalle parole rinuncia alla rapina

LadroQuando si dice: “L’ho steso con le parole“. E’ proprio il caso di dirlo quello in cui il protagonista, un libraio di Torino, ha fatto sì che il rapinatore che voleva il suo incasso, si sentisse male e desistesse dal compiere la rapina.

Appena entrato nel suo negozio, un italiano 37enne con un cappuccio in testa, ha intimato al titolare di consegnargli l’incasso. Ma questi, anziché farsai prendere dal panico, ha iniziato a parlare fino a far sentire male il rapinatore che ha rinunciato al colpo ed è stato poi denunciato a piede libero.

Fonte: Adnkronos

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...