Valeria Marini reinterpreta “Volare” di Modugno: è la fine

Valeria Marini
Valeria Marini

Possibile che persone come Valeria Marini, di colpo diventino protagoniste di concerti, fiabe, racconti e cd? “In Italia” direbbe Fabri FIbra, si è possibile. E’ possibile anche che si diventi statisti dopo aver rubato a destra e a manca, figurati se la Marini non può fare un cd.

Domenica 21 marzo 2010 sarà la protagonista d’eccezione all’Auditorium Parco della Musica di Roma per ‘Family Concert’, una rassegna organizzata dall’Accademia di Santa Cecilia. L’attrice, accompagnata sul palcoscenico dalla JuniOrchestra – il gruppo di giovanissimi strumentisti dell’Accademia – racconterà la fiaba musicale ‘Pierino e il Lupo‘ di Sergej Prokofiev, preceduta da quella dei Fratelli Grimm, ‘I Musicanti di Brema‘, rivisitata nel testo da Ennio Speranza e messa in musica dal giovane compositore Alessandro Annunziata.

Ma fosse solo questo saremmo ancora quasi tentati di non odiarla subito subito. E’ con la seconda novità che si accede al nuovo “passo” umoristico: sul sttimanale ‘Di più’, uscirà un cd singolo con una personale interpretazione di Valeria di ‘Volare’ di Domenico Modugno, edita in 500 mila copie.

VLR MRN: MTVSTRFDNTLCL!!!!

Annunci

2 pensieri su “Valeria Marini reinterpreta “Volare” di Modugno: è la fine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...