6000 dromedari assetati assediano comunità in Australia

L'Australia, con al centro Alice Springs e la comunità di Docker RiverI dromedari sono stati introdotti nel continente australiano nel XIX secolo come animale da carico nel deserto e, in assenza di predatori naturali, si sono moltiplicati in modo incontrollato. Ora hanno sete e 6000 di questi esemplari hanno stretto un assedio attorno ad una comunità aborigena di circa 350 abitanti, Docker River, situata a circa 500 chilometri da Alice Springs, nel nord dell’Australia.

DromedariSembra che questi in apparenza docili mammiferi stiano letteralmente terrorizzando gli abitanti distruggendo le condutture di acqua e fognature, a tal punto da far intervenire il Governo locale che ha deciso per voce del Ministro delle Amministrazioni Locali Ron Knight uno stanziamento d’urgenza di circa 50 mila dollari australiani (30 mila €) per disperdere gli animali nel deserto e sembra addirittura abbatterne alcuni.

Ora la situazione rischia di crollare se l’acqua venisse contaminata e le condutture fognarie rotte, una grossa botta per il già fragile ecosistema del deserto.

Fonte: Qn

Annunci

Un pensiero su “6000 dromedari assetati assediano comunità in Australia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...