New York, matrimonio gay con l’inganno: si traveste da donna

nozze gaySi è vestito da donna, ha presentato un documento con la F di “female” anzichè la M di male e si è sposato. Con un altro uomo. Solo che a New York l’unione tra persone dello stesso sesso è vietata, motivo per cui Hakim Nelson, 18 anni, è dovuto riccorere all’escamotage.

“Nulla di strano per il nome maschile” si giustificano i funzionari del City Clerk’s Office, dove si era appena celebrata l’unione tra Hakim e Jason Stenson, 21 anni. Nemmeno la loro residenza in un noto ricevero per omosessuali ha fatto scattare la sentinella d’allarme.

I due novelli sposini hanno, con l’inganno, ottenuto così un matrimonio in piena regola, con tanto di cerimonia ufficiale e certificato, in barba alle autorità newyorkesi e alla legge:  “Penso che abbiamo fatto la storia”.

Fonte Quotidiano.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...