Internet Explorer, nuova falla, nuova patch. Fino a quando?

Gli utenti di Internet Explorer rischiavano il furto delle proprie password (o altro) semplicemente navigando con il più famoso browser. Come? Scoperta una nuova falla sulla sicurezza dei dati, vari siti sono stati contagiati dai pirati per sfruttare questa vulnerabilità e “carpire” le informazioni immesse dagli stessi utenti. I siti colpiti erano già circa 10 mila, in rapida crescita: un contagio che si stava diffondendo a macchia d’olio. Per questo, oggi, mercoledì 17 dicembre ’08, verrà rilasciata alle 19 la patch (toppa) che dovrebbe risolvere il problema sicurezza.ie1

La minaccia è così grande da spingere Microsoft a una mossa insolita: sviluppare una toppa a tempo di record (8 giorni) sulla vulnerabilità che ha messo in allarme milioni di navigatori. Arriverà sotto forma di aggiornamento automatico, agli utenti che hanno attiva questa funzione. Il browser di casa Microsoft è il più minacciato poichè utilizzato dalla maggior parte degli utenti. E questo è dovuto al fatto che è preinstallato sulle macchine in vendita. Fonte: Repubblica e Punto Informatico.

L’avevo detto che era meglio Firefox, non solo per il concetto di fondo open source, ma anche per diversi meriti tra cui velocità, sicurezza, personalizzazione dei componenti e, ovviamente, l’essere gratuito (donazioni gradite, sia chiaro!).

Annunci

2 pensieri su “Internet Explorer, nuova falla, nuova patch. Fino a quando?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...