Spammers di tutto il mondo: occhio a faccia-libro!

multa da 873 milioni di dollariLa Corte Federale degli Stati Uniti torna ancora una volta alla ribalta con una sentenza che fa tremare il mondo dei pirati informatici: un tribunale della California ha infatti condannato l’utente di Facebook Adam Guerbuez (e la società per cui lavora, Atlantis Blue Capital) a pagare una multa eccezionale di 873 milioni di dollari per attività illecita di spam sul noto social network. Guerbuez avrebbe infatti tentato di sfruttare la popolarità del sito di Facebook e l’immensa mole della sua community per propagandare l’utilizzo di marijuana e promuovere i prodotti venduti dalla sua azienda, inviando messaggi non graditi ad oltre 100 milioni di utenti.

Fonte: Notebook Italia e The Sydney Morning Herald.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...