Vigilanza Rai, il “pizzino” di Latorre

Rai, spunta il biglietto di Latorre Consigli ad An contro Di PietroC’è il “pizzino” incriminato. C’è il testo vergato di proprio pugno da Nicola Latorre. E ora c’è una nuova, grossa grana nel partito democratico.

Nella vicenda della commissione di Vigilanza Rai di giochi, trame e “complotti” trasversali si era parlato da subito. Ma finora eravamo rimasti ai boatos di palazzo e ai sussurri dei media. Adesso invece, arriva quella striscia di carta sottile. Che sta a dimostrare che nel Partito democratico c’era qualcuno cui la soluzione Orlando prioprio non piaceva. O piaceva talmente poco da consigliare in tv, tramite appunto “pizzino”, la risposta ad un parlamentare dello schieramento avversario.

Il parlamentare del Pd, durante la trsmissione Omnibus, su La7, prende carta e penna e manda un messaggio a Bocchino, in evidente difficoltà. Il cui contenuto è stato svelato oggi, mostrando anche il “reperto” originale, dallo stesso conduttore Antonello Piroso. Vi si legge: “Io non posso dirlo, ma il precedente della Corte? Pecorella?”.

Insomma, Latorre consiglia a Bocchino una risposta politicamente efficace. Nel caso specifico, gli suggerisce di usare il rifiuto del Pd di votare alla Consulta per Gaetano Pecorella (che era stato indicato da Berlusconi) per giustificare il suo no ad OrlandoContinua.

Ma io dico: far quadrato contro le forze del male comandate dal nano malefico vi fa proprio schifo??? Ma siete rincojoniti che vi date la zappa sui piedi oppure siete passati tutti dalla sua parte???

Annunci

2 pensieri su “Vigilanza Rai, il “pizzino” di Latorre

  1. La causa dei comportamenti di Latorre e Villari risiede nel DNA del PD.
    Un partito che, invece di decidere cosa vuole essere, nasce dalla presa di coscienza di ciò che non si è, è costretto ad essere un non-partito e, in quanto tale, creerà i suoi stessi traditori.
    Non voglio dilungarmi, spiego ampiamente la mia tesi nell’ultimo post del blog della mia associazione http://flumen.wordpress.com/

  2. Che cosa sarebbe successo in Gran Bretagna se Nicholas Tower, deputy whip alla House of Lords si fosse come Nicola LAtorre, vicegapogruppo al Senato?
    Se ti interessa saperlo, leggi qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...