Tentata rapina a mano (dis)armata

Tentata rapina nel segno della fantasia in un ufficio postale di Roma. “Ho una granata militare, saltiamo tutti in aria! Non farti notare e consegnami i soldi!”. E’ questo il minaccioso messaggio scritto sul “pizzino” che un ladro ha consegnato, martedì scorso, al cassiere della filiale di Centocelle mostrando una borsa con la presunta bomba.

Sulla scena del crimine, però, erano presenti gli uomini della polizia, che hanno fermato e arrestato il giovane. A questo punto la sorpresa: la “granata” che l’uomo minacciava di far saltare in aria altro non era che un guscio di noce di cocco, montato ad arte con un anello in metallo simile a quello di una bomba a mano. L’escamotage non ha evitato il carcere all’ingegnoso ladro, che ha dato la colpa alle gocce calmanti che aveva assunto.

Fonte: Repubblica.it.

Annunci

2 pensieri su “Tentata rapina a mano (dis)armata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...