Kenya: saccheggi e massacri alle popolazioni pro-opposizione

NAIVASHA –  Enormi colonne di fumo si alzano da varie bidonville prese d’assalto e saccheggiate da folle di Kikuyu (l’etnia del presidente del Kenya Mwai Kibaki), che assaltano e bruciano le baracche e i pochi averi lasciati dagli abitanti in fuga, principalmente delle etnie Luo, Luhya e Kalenjin, ritenuti favorevoli al leader dell’opposizione Raila Odinga.

Stamattina l’Odm (Movimento democratico arancione, di Odinga) ha lanciato un appello alla calma, dopo che un suo parlamentare, Mugabe Were, è stato ucciso ieri davanti alla sua casa a Nairobi. Ma secondo testimoni citati dalla Reuters, i poliziotti hanno lanciato stamattina gas lacrimogeni dentro il recinto della abitazione del parlamentare ucciso, dove si era radunata una folla di sostenitori dell’Odm.

Tra i partiti rivali, oggi ci sarà un incontro mediato dall’ex segretario generale dell’Onu Kofi Annan.  Fonte: Ansa.it.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...