L’università è laica. Lasciamola in pace.

Dopo aver rinunciato ad andare all’inaugurazione dell’anno accademico all’università La Sapienza, il papa ha fatto pubblicare il suo discorso. I vari media si sono subito mobilitati per dargli una risonanza decisamente più ampia di quella che avrebbe avuto in condizioni “normali”.

Delle proteste non è stata data alcuna notizia, pochissimi spazi e disordinati, facendo risaltare solo un anticlericalismo che non risponde nemmeno alla realtà della protesta effettuata. Qualcuno ha pubblicato ciò che gli studenti laici (non criminali, non mostri, solo laici o atei, forse qualche agnostico) cercavano di dire? No. Si vede qualche striscione che fa solo presupporre avessero le molotov dentro gli zaini…Ditemi (vi prego) dove posso trovare qualcosa di interessante rispetto alle stupidaggini di propaganda che finora si sentono e scrivono.

Questa è disinformazione. Brutta e cattiva. E in pieno stile ecclesiastico.

Annunci

4 pensieri su “L’università è laica. Lasciamola in pace.

  1. Credo che il laicismo dell’università debba prima di tutto “concedere” il confronto e poi rispettare la libertà.Non credo che il confronto con il pontefice potesse solo essere un momento di crescita per chi crede,per chi è agnostico,per chi è laico…per i professori e per gli studenti tutti…e poi la libertà di tutti DEVE essere rispettata!SEMPRE!

  2. Il papa (Ratzinga) fa discorsi che sono solo propaganda.
    Ecco perché la sua presenza poteva dare fastidio e dava fastidio.

    Il discorso sul confronto è giusto, ma quando dall’istituzione religiosa stessa non partono i presupposti per il dialogo, cosa vi aspettate?
    Da chi fa propaganda, da chi sparge encicliche e lascia morire di aids milioni di persone, da chi pensa a reintrodurre la messa in latino (a chi cazzo servirà?), da chi predica bene e razzola male, malissimo, che dialogo volete che esca?

    La chiesa è la prima a fare ingerenza in tutti i settori della vita quotidiana non pertinenti con la sua missione, o nella politica, quando invece dovrebbe guardare ben altre “sfere” e togliersi le travi che hanno loro, altro che cercare le pagliuzze negli altri…
    Della propaganda non abbiamo bisogno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...